Associazione Nazionale Medici di Medicina Fiscale

Quotidiano Sanità| Ripristinato riconoscimento del ruolo dei medici fiscali

Gentile direttore,

la tenacia dell’Associazione Nazionale dei medici fiscali (ANMEFI) è stata gratificata con la pubblicazione, ieri 20 luglio, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana della rettifica del titolo del decreto ministeriale 2 agosto 2017 che introduce l’atto di indirizzo per la stipula delle convenzioni tra l’INPS e le organizzazioni sindacali. Originariamente tale compito era demandato, come si leggeva in Gazzetta, alle organizzazioni dei medici di medicina generale, con esclusione dei diretti interessati, ovvero i medici fiscali, che pure venivano indicati nel testo, che in maggioranza sono rappresentati da ANMEFI, per questo esclusa dalle trattative.

La sigla, per quella che sembrava una semplice svista, fece ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, poi al Giudice del Lavoro, il quale con decreto 7 giugno 2018 accolse la richiesta e decretò la condotta antisindacale di Inps. In appello INPS aveva chiesto la cessazione della materia del contendere per riconoscimento della rappresentatività di Anmefi, che fu perciò inclusa nella convocazione ai tavoli della trattativa.

 Claudio Palombi
Presidente ANMEFI

Condividi questo post

Questo articolo ha un commento

  1. grazie x l opera svolta , ho avuto sempre fiducia sono tesserato della prima ora .
    cordiali salute
    dott. Saquella Antonio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu