Associazione Nazionale Medici di Medicina Fiscale

Inps: data mining per le visite mediche di controllo

Con circolare n. 26/2011 l’Inps già in tale data ha reso noto un nuovo sistema di gestione delle visite mediche di controllo il “Data Mining”. Tale applicativo è utile all’individuazione di eventi di malattia da sottoporre a visita fiscale, poiché verifica tutti i certificati attivi al momento dell’analisi e segnala “i certificati più a rischio” in termini di adeguatezza della prognosi, sulla base di un indicatore di probabilità.

L’ente di previdenza ha modernizzato il sistema delle visite fiscali affidandosi ad un applicativo che rileva i certificati a rischio, anche qualora la prognosi sia apparentemente conclusa o ricada nella carenza. Il processo telematico ha consentito di automatizzare e digitalizzare completamente la presentazione dei certificati di malattia, con la conseguente creazione la del database, che dovrebbe rendere più semplice e mirato anche il controllo della malattia del lavoratore. Il nuovo software seleziona i lavoratori da sottoporre a visita medica attraverso un “sistema informatico esperto”.

L’applicativo é infatti in grado di individuare non solo i casi di idoneità, cioè i lavoratori in grado di riprendere il lavoro per conclusione della malattia, ma anche i casi di insussistenza della malattia…

 

Leggi qui l’articolo:

http://manualedilavoro.blogspot.it/2015/01/inps-data-mining-per-le-visite-mediche.html

Condividi questo post

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu