Associazione Nazionale Medici di Medicina Fiscale

QS| Medicina fiscale. Anmefi esclusa da trattative. Giudice del Lavoro accoglie il ricorso del sindacato

L’esclusione del sindacato dalle trattative è stata ritenuta dal Giudice condotta “antisindacale”. Da qui la decisione del Tribunale perché l’Ente desista da tale atteggiamento illegittimo, obbligando la ripresa delle trattative con la partecipazione di Anmefi, che a questo punto sarà determinante per le successive azioni e per la redazione finale di una convenzione. LA SENTENZA

 

10 GIU – Esclusa dalle trattative finalizzate alla stipula della convenzione lavorativa tra I’Inps e i medici fiscali, in violazione dell’articolo 55 septies del decreto legislativo numero 165 del 2001 e del relativo atto di indirizzo approvato con decreto ministeriale del 2 agosto 2017, l’organizzazione sindacale Anmefi, che raccoglie la maggior parte dei medici fiscali sindacalizzati, assistita dall’Avv.ssa Anna Buttafoco dello Studio legale Fiorillo e associati di Roma, è riuscita ad ottenere quanto richiesto al Giudice del Lavoro.
Con sentenza del 7 giugno 2018 il Tribunale di Roma, sezione Lavoro, ha difatti accolto il ricorso di Anmefi…

Leggi l’articolo:

http://www.quotidianosanita.it/lavoro-e-professioni/articolo.php?articolo_id=62703

Condividi questo post

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu