Il sito dei Medici Fiscali INPS

* Aderente alla Federazione delle Società Medico Scientifiche Italiane (numero di protocollo A212) 

Licenziamento qualora il dipendente in malattia svolga attività che possono ostacolare la sua guarigione

Il dipendente in malattia non ha solamente  dei diritti, ma anche dei doveri. La Corte di Cassazione ha stabilito la legittimità del licenziamento qualora il dipendente in malattia  svolga attività che possono ostacolare la sua guarigione.
Il periodo coperto dall’indennità di malattia, infatti, prevede che il  dipendenti rispettino determinati doveri. Non solo il lavoratore deve  fare comunicazione della malattia al proprio datore di lavoro,  richiedere il certificato medico al proprio medico di base e  rispettare gli orari di reperibilità previsti per le visite fiscali ma  è anche chiamato a curarsi e a non svolgere tutte quelle attività che  potrebbero peggiorare le proprie condizioni di salute oppure  rallentare il percorso di guarigione…

Continua a leggere qui:

https://www.ilsudonline.it/malattia-ecco-quando-si-rischia-il-licenziamento/

Lascia un commento

Twitter
Forum