Associazione Nazionale Medici di Medicina Fiscale

E se il lavoratore è assente perchè è ad un funerale?

Come mi devo comportare se il lavoratore da visitare è assente al domicilio perché è ad un funerale?

La notizia che il lavoratore è assente perché partecipa ad un funerale viene ovviamente riferita al medico da qualcuno.

Si possono verificare due casi:

– il medico (avuta notizia da un vicino di casa del lavoratore) si accerta che nessuno risponde al domicilio e sceglierà esito B con opzione “non ha risposto nessuno” lasciando eventuale convocazione a visita ambulatoriale nei casi previsti;

– se invece è presente un familiare che riferisce la fattispecie ed è all‟interno del domicilio si sceglierà sempre esito B opzione “è assente all‟indirizzo” lasciando eventuale invito a visita ambulatoriale al familiare.

E‟ opportuno in entrambe i casi annotare nel campo note la specifica situazione nel dettaglio. Sarà il lavoratore poi a giustificarsi per causa di forza maggiore.

 

 

Condividi questo post

Questo articolo ha un commento

  1. nel caso la notizia sia riferita da un vicino di casa io non metterei alcuna nota; il familiare che riferisce la notizia e riceve l’invito a visita è visibile sia nel verbale cartaceo che sul nb; il vicino di casa che riferisce la notizia no a meno che non si lasci a lui l’invito; noi ci accertiamo che in casa non ci sia nessuno e basta non abbiamo nessun obbligo di segnalare “le dicerie” riferite da altri.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu