Associazione Nazionale Medici di Medicina Fiscale

Colpire dritto al cuore, abrogando la legge che istituisce la medicina fiscale. Questo il gran complotto!

A tutti i medici fiscali

Ricordate quando respingevamo come ANMEFI la presenza di sigle estranee alla medicina fiscale al tavolo per le trattative sulla convenzione con INPS?

Ci sono pervenute due videate del rappresentante di uno di quei sindacati di medicina generale, regolarmente convocato da INPS, col benestare di altri. E’ tratta da una chat “tra di loro”, cui ovviamente ANMEFI non partecipa.

Le trovate in allegato. Questo è il piano perverso che stanno studiando per la medicina fiscale! Colpire alla radice, abrogando la legge del 1983 che istituisce la medicina fiscale, venendo meno la quale non esistiamo più.

Non ci vuol molto a comprendere il nostro netto rifiuto alla presenza di sigle di medicina generale ai tavoli con INPS, al ricorso per la modifica del titolo dell’atto di indirizzo, il ricorso al Giudice del Lavoro e al Capo dello Stato e a quanto altro a voi già noto. Non fosse stato per la nostra netta opposizione ai piani dell’INPS, anche quando siamo rimasti da soli e ci hanno isolati, avrebbero già attuato il piano di abrogare quella legge e dunque anche il bloccaliste e priorità.

Non abbiamo altro da aggiungere, lasciando alle vostre considerazioni ciò che vi ispira la lettura delle due immagini. Non ci fermeranno, specie ora che i giochi sono stati scoperti.

Condividi questo post

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu